Sondaggio CISO EMEA di Ivanti: come la pandemia ha spostato le priorità dei CISO

Ivanti ha incaricato l'agenzia di ricerche di mercato indipendente Vanson Bourne di condurre uno studio su come i CISO in tutta larea EMEA hanno reagito alla crisi del COVID-19 e al nuovo ambiente di lavoro da remoto. Tra novembre e dicembre 2020, sono stati intervistati 400 CISO di grandi aziendenel Regno Unito, in Francia, in Germania, in Benelux, in Spagna e in Italia al fine di comprendere meglio le loro strategie in tema di sicurezza

Il sondaggio ha rivelato come il passaggio all'everywhere enterprise abbia costretto i CISO a garantire che il lavoro da casa fosse sicuro quanto quello in ufficio. Di conseguenza, l’attenzione dei CISO si è spostata dalle minacce della rete aziendale alla mitigazione dei rischi per la sicurezza mobile.

Per maggiori informazioni sull’evoluzione del panorama della sicurezza IT e su come i CISO possono ottimizzare e proteggere gli ambienti di lavoro remoti scarica il report.

Scarica il rapporto del sondaggio

78 delle 100 società Fortune si affidano a Ivanti.